leggo per te

"Io dico per te luna, io dico per te sole, Io chiamo per te il mondo con le mie poche parole…" (Bruno Tognolini)


4 commenti

Una lettera per Leo

Voi credete alle coincidenze? Io sì! Mentre stavo pensando ad una nuova lettura “autunnale” per Pulcetta e per i bimbi della scuola, mi è capitata fra le mani Una lettera per Leo di Sergio Ruzzier, pubblicata dalla “nostra” cara Topipittori. E’ la storia dell’amicizia fra il postino Leo e il piccolo Cip, un uccellino che, con l’arrivo dei primi freddi, ha perduto il suo stormo.

Leo ama il suo lavoro e lo svolge con grande impegno; il suo unico cruccio è quello di non aver ricevuto mai una lettera in vita sua… proprio lui che trascorre le giornate a consegnare buste e pacchetti in giro per il paese!

capture3Il generoso postino decide di prendersi cura di Cip e di tenerlo con sé durante il lungo inverno. Ben presto, fra di loro nasce un legame in grado di colmare dolcemente il senso di solitudine di Leo. Come spesso accade a noi adulti, seguire un piccolo giorno per giorno, lasciandosi contagiare da quel naturale entusiasmo per le piccole cose proprio dell’infanzia (la preparazione di un pasto, la neve che scende dal cielo…), dona uno sguardo nuovo, un senso profondo alla vita quotidiana che si dipana al ritmo delle stagioni.

capture4

 

capture5
Quando torna di nuovo la primavera, Leo sa che è giunto il momento di lasciare andare Cip. L’uccellino è felice di raggiungere il suo stormo che ha fatto ritorno dopo aver svernato al Sud. Mentre lo saluta, Leo avverte già la malinconia che accompagna ogni distacco, ogni maturazione. Tuttavia, non ha alcun dubbio: è la cosa giusta da fare per Cip.

capture6
Cip raggiunge la sua famiglia e Leo riprende il suo lavoro. Apparentemente, tutto sembra essere tornato come prima… fino a quando, un bel giorno, Leo non riceve finalmente ciò che aspettava da tanto tempo! Una lettera!! Di Cip! L’uccellino non ha dimenticato l’amico che si è preso cura di lui.

capture7
Una storia semplice e delicata, capace di affrontare con garbo alcuni dei temi più importanti della vita: la cura, la solitudine, l’amicizia, la crescita e il distacco, il tempo che passa, la gratitudine.

Una lettera per Leo è stato il primo albo illustrato di Sergio Ruzzier pubblicato in Italia.  L’autore è nato a Milano nel 1966, ha iniziato la carriera di illustratore a soli vent’anni e dopo qualche tempo si è trasferito a New York, dove vive e lavora attualmente. Uno stile raffinato e poetico, il suo, tanto apprezzato da essere selezionato nel 2011 dal grande Maurice Sendak per l’esclusiva Sendak Fellowship. Vi invito a visitare il suo sito per iniziare ad approfondire la sua opera dal tratto così personale, ironico e tenero insieme.

Qui il link alla scheda di Topipittori

Annunci